Le Pietre Naturali

Composte principalmente da minerali, le pietre e i cristalli utilizzati per la realizzazione dei gioielli possiedono specifiche caratteristiche di lucentezza, colore, trasparenza e rarità, che donano loro un elevato valore economico. Si associano a un profondo legame con la spiritualità, proprietà ed efficacia conosciute da migliaia di anni fa. Molto diffuse in Oriente, negli ultimi anni anche l’Occidente sta riscoprendo le pietre come fonte di benessere considerate conduttori, amplificatori e trasmettitori di energia. Esse sono alla base di discipline olistiche come la Cristalloterapia, focalizzata sull’uso di gemme al fine di mantenere uno stato psico-fisico ottimale, stimolando le risorse energetiche naturali dell’uomo. Pur non avendo nessun riscontro medico, i principi terapeutici della cristalloterapia, condivisi anche da Yoga, Agopuntura e Ayurveda, non sono in contraddizione con l’attuale ricerca scientifica.

La dottrina della Kundalini Yoga afferma che nel nostro corpo ci sono sette centri energetici principali chiamati Chakras dove scorre l’energia del nostro corpo, essi presiedono alle funzioni organiche, psichiche ed emotive dell’individuo. Nelle tradizioni orientali, il corpo umano è composto da molti livelli di energia, sia fisici che “sottili”. L’energia che si accumula nei chakras ci consente di avere un’attività intellettuale, emotiva e spirituale. Pietre e chakra sono strettamente collegati, infatti attraverso la terapia con i cristalli, vengono indicate le pietre che hanno proprietà riequilibranti in relazione ad uno specifico chakra.

I monili arricchiti da pietre dure, dunque, assumono significato di amuleto, terapia magica, catartica e spirituale. Un gioiello con pietre dure sprigiona, attraverso il contatto con la pelle, un forte potere vitale.